Vendita

Dom Pérignon 2008 (75 cl)
Pinot Nero
Chardonnay
Francia

 

Valutazione media delle recensioni: 97,8

Falstaff: 100    Suckling : 98  Vinous : 98+  Jeb Dunnuck : 98  Jancis Robinson: 19 Decanter: 98   Bettane et Dessauve: 98  Jeff Leve: 98  Parker : 96   La RVF: 17,5   

Dom Perignon offre qui uno dei suoi migliori champagne mai prodotti. L'annata 2008 è una grande annata in Champagne e alcune case hanno prodotto il loro miglior champagne: Roederer con Cristal, Krug e Dom Pérignon.


Ricco, potente, puro ed elegante, di un bel giallo chiaro con riflessi argentati, presenta una grande complessità con note di pesca, ananas mescolate al limone e associate a toast, brioche, frollini e crema pasticcera.  

Da gustare con sogliola in camicia o branzino al forno. 

 

Falstaff: 100/100

Giallo dorato chiaro, riflessi argentati, spuma fine e persistente. Tocchi di brioche sotto sfumature di frutti tropicali gialli, note di pesca e ananas, scorze di agrumi, miele floreale discreto, anche sfumature di noci tostate e note floreali-minerali. Espressione fruttata complessa e gradevole, note fruttate succose, sfumature sapide, acidità tesa, ricco ma con finezza e quindi perfettamente equilibrato, finale salato-affumicato. Ha una lunghezza super e un grande potenziale di sviluppo, di classe mondiale.

 

James Sucking: 98/100

Profondo e generoso, ma dinamico, con deliziose note di burro salato e caramello salato sotto le prime note di limone e gesso. Si espande davvero in tutte le direzioni in bocca. Crema al limone e pasta frolla. Cremoso, ma sostenuto da una forte acidità. Da bere o da conservare.

James Suckling - 18 luglio 2022

Vinous: 98+/100 

Il Dom Pérignon 2008 è uno champagne enorme e potente, e anche chiaramente uno dei vini dell'annata. Questa è una delle bottiglie più riluttanti che abbia mai assaggiato. Tanto che ho intenzione di non aprire altre bottiglie! Il 2008 ha sempre offerto un suggestivo gioco tra frutto e struttura. Oggi la ricchezza del frutto è particolarmente evidente. I lettori che possiedono il 2008 dovrebbero essere felici, ma la pazienza è d'obbligo. (Pubblicato originariamente a maggio 2021)

Antonio Galloni - Agosto 2021 
Maturità: 2028-2058

Jeb Dunnuck: 98/100

Il Dom Pérignon del 2008 è la prima volta che l'azienda pubblica un vino fuori servizio (il 2009 è stato rilasciato prima del 2008), ma alla tenuta questo vino è piaciuto così tanto che hanno ritenuto che meritasse un ulteriore invecchiamento. Questo è un vino ricco e potente che mostra ancora un'incredibile purezza ed eleganza, con una sensazione di peso e concentrazione al palato. È raro trovare una tale miscela di frutta matura, pura e concentrata abbinata a questo livello di purezza, concentrazione e precisione. Questo è un Dom leggendario che supera tutte le grandi annate di Dom che ho conosciuto, comprese il 1990, 1996 e 2002.

Jeb Dunnuck – 13 dicembre 2018
Maturità: 2018-2038

Jancis Robinson: 19/20

Assaggiato alla cieca. Molto fresco, vivace e cremoso, bel sottofondo. Lungo e teso. Davvero rinfrescante.

Jancis Robinson - 11 aprile 2019
Maturità: 2019-2030

Robert Parker: 96/100

Indiscutibilmente il miglior Dom Pérignon del decennio, il Dom Pérignon 2008 sta bevendo brillantemente oggi. Esce dal bicchiere con note di agrumi, frutta matura del frutteto, pesca, pane tostato imburrato, crema pasticcera, iodio e riduzione affumicata. Corposo, ricco e carnoso, è vinoso e stratificato, con un cuore profondo di frutta dolce, acidi filanti e un lungo finale salino. Il 2008 sta invecchiando con molta grazia.  

William Kelley – 31 agosto 2022
Maturità: 2020 - 2040

 

 

 

 

 

 

 

Il Pinot Lorem è molto doloroso, sarà seguito da un medico, ma accadrà contemporaneamente a molto lavoro e dolore. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questa è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questa è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questa è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questa è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questa è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questa è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questa è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questa è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questa è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questo è fatica. È importante prendersi cura di se stessi. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questo è fatica. È importante prendersi cura del paziente, essere seguiti dal medico, ma è un momento di grande dolore e sofferenza. Infatti, per venire nei minimi dettagli, nessuno dovrebbe praticare alcun tipo di lavoro, a meno che non ne tragga qualche beneficio. Non arrabbiarti con il dolore nel rimprovero nel piacere che vuole essere un capello dal dolore nella speranza che non ci sia allevamento. A meno che non siano accecati dalla concupiscenza, non escono; sono colpevoli coloro che abbandonano i loro doveri e addolciscono il loro cuore, questo è fatica.
Prezzo ridotto

Prezzo regolare 249,00 €
( / )
Tasse incluse. Spese di spedizione calcolato durante il checkout.
Clic qua per essere avvisato tramite e-mail quando Dom Pérignon 2008 (75 cl)
Pinot Nero
Chardonnay
Francia
è disponibile.

Recensioni dei prodotti