Vendita

Catena Zapata Adrianna River Stones Malbec 2018 (75 cl)
Malbec
argentino

 

Valutazione media delle recensioni: 97,5

Parker : 99    Suckling : 100    Vinous 95    Tim Atkin : 96    

Un grandissimo Malbec argentino con una personalità che rispecchia totalmente il luogo in cui è stato coltivato: pietroso come il fiume in secca dove sono state piantate le viti, è un vino preciso, minerale, puro, strutturato ed equilibrato. 
Unisce note di arance rosse con ciliegia, lampone, lavanda e quercia, il tutto ricoperto da tannini fini e perfettamente fusi. 

Da gustare con Osso Buco o coda alla vaccinara brasata.
 

Robert Parker: 99/100

L'Adriana Vineyard River Stones 2018 è costantemente il più fresco e austero dei tre imbottigliamenti a parcella singola di Adrianna Vineyard a Gualtallary. Questa ha fermentato con circa il 70% di grappoli interi, in quanto è stata vendemmiata in tre tempi diversi e le prime due hanno fermentato a grappolo intero e l'ultima raccolta è stata aggiunta alla fermentazione diraspata. Al naso è sottile, elegante e sfumato; le uve sono state raccolte abbastanza presto nel 2018 e questo ha assicurato una sensazione in bocca vibrante con sensazioni quasi agrumate (arancia sanguigna). Una piccola percentuale del vino è stata affinata in acciaio inox. Hanno lavorato con l'irrigazione e quest'anno hanno irrigato solo quattro volte, ottenendo una maggiore precisione nella viticoltura, che si riflette nell'equilibrio del vino. Ha tannini finissimi, un filo finissimo e un finale asciutto, lungo e gustoso. È decisamente pietroso, fedele al carattere del luogo. Frutto rosso, strutturato e minerale. A dicembre 2019 sono state riempite 5.160 bottiglie.

Luis Guterriez – 31 marzo 2021
Maturità 2021 - 2030
 

James Sucking: 100/100

È davvero qualcosa. Gli aromi di frutti di bosco schiacciati, liquirizia e tè nero sono di grande purezza e precisione. Continuano con un palato integrato con tannini estremamente fini e sciolti che si estendono fino alle estremità del vino. Si tratta di equilibrio e lunghezza. È davvero un vino ricco di emozioni. Un grande seguito al 2017, che ha segnato anche 100 punti. Bevibile ora, ma migliore dopo il 2024.


James Suckling – 26 gennaio 2021

 

Vinous : 95/100

Riverstone è un appezzamento di 1,6 ettari di Malbec coltivato in un letto di fiume asciutto costituito da pietre ricoperte di carbonato di calcio. Il processo di vinificazione inizia con la fermentazione in botti da 500 litri, seguita da un affinamento per 20 mesi in botti di rovere francese. Espressivo, come tutti i vini coltivati su terreno sassoso, è anche fruttato con note di amarena, lampone e lavanda. Al palato è abbastanza intenso, con note gessose che definiscono la consistenza e un sapore salino che rafforza e canalizza l'effetto sul palato.


Joaquim Hidalgo - ottobre 2020
Maturità: 2020-2032

 

Tim Atkin: 96/100

River Stones proviene dal lotto 6 del vigneto Adrianna a Gualtallary ed è immerso in un alveo asciutto con molto carbonato di calcio. Strutturato, ricco e intenso, è più fresco e concentrato di alcune annate recenti, con ricordi di scorza d'arancia e ciliegia scura, buona presa di fondo, tannini filigranati e rovere profumato.

Tim Atkin

Il dolore del Pinot è l'amore stesso, i principali problemi di conservazione, ma do questo tipo di tempo per ridurre il dolore e il dolore come tutti gli altri. Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce le fatiche dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce le fatiche dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce i disagi dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce i disagi dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce i disagi dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce le fatiche dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce i disagi dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce i disagi dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce i disagi dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce i disagi dell'anima. Il dolore stesso è l'amore Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce le fatiche dell'anima. Il dolore stesso è l'amore per il dolore, i principali problemi ecologici, ma io do questo tipo di tempo per cadere, in modo che un grande dolore e dolore. Affinché per la maggior parte, ognuno di noi venga all'esercizio di qualsiasi tipo di impiego se non per trarne vantaggio dagli obiettivi. Ma il dolore nel film è ira di condannare, nel piacere che vuole sfuggire al dolore di essere maldestro nel dolore, nessun risultato. Sono le eccezioni che i ciechi bramano, non vedono, sono loro che abbandonano le proprie responsabilità per la colpa che lenisce i disagi dell'anima.
Titolo predefinito
Le mignonettes devono essere conservate in frigorifero nella loro confezione sottovuoto e consumate entro 48-72 ore dal ricevimento.
Prezzo ridotto

Prezzo regolare 155,00 €
( / )
Tasse incluse. Spese di spedizione calcolato durante il checkout.
Clic qua per essere avvisato tramite e-mail quando Catena Zapata Adrianna River Stones Malbec 2018 (75 cl)
Malbec
argentino
è disponibile.

Recensioni dei prodotti